10 idee per riutilizzare la polpa dell'estrattore

"Ma che spreco tutta quella polpa che rimane dopo l'utilizzo del nostro estrattore Estraggo Pro!". L'avete pensato anche voi? Beh, mi raccomando: non buttatela! Può diventare un ingrediente prezioso, dolce e buonissimo per mille altre ricette. Ma non solo!

Ecco 10 idee per riutilizzare la polpa dell'estrattore: un modo ecologico ed economico per sfruttare i buonissimi "scarti"

1. La prima idea? Cucinare del pane dolce aromatizzato alla frutta. Seguite la vostra solita ricetta per il pane fatto in casa e aggiungetevi circa 150 grammi della polpa avanzata da mele, mirtilli, banane, lamponi o arance. Mettete in una forma da plumcake, cuocete ed otterrete una buonissima colazione o merenda.

(foto 1 http://www.recipelion.com/Bread-Recipes/Blueberry-Muffin-Bread-Recipe)

2. Per i più piccoli la polpa della frutta estratta è perfetta per creare degli omogeneizzati naturali e gustosissimi. Semplicemente, aggiungete dell'acqua alla polpa, frullate a bassa velocità e il gioco è fatto. Ai piccoli piacerà moltissimo (è fresco, genuino e saporito!) e in più beneficeranno delle proprietà nutrizionali della frutta fresca.

(foto 2 http://www.pulpandpress.com/11-creative-ways-re-use-juicer-pulp/)

3. Vi piace l'abbinamento cioccolato-frutta? Come con il pane, aggiungete alla vostra ricetta per i brownies (o per la torta classica al cioccolato) la polpa delle fragole, dell'arancia o dei lamponi (le migliori accoppiate!).

(foto 3 https://it.pinterest.com/pin/126523070758493946/)

4. Aromatizzare e rendere più gustose le insalate è semplicissimo con l'estrattore: usate la polpa rimasta per arricchire il vostro piatto!

(foto 4 http://food-hacks.wonderhowto.com/how-to/10-clever-ways-use-juicing-pulp-your-cooking-0167814/)

5. Per l'estate potete fare dei buonissimi ghiaccioli: mischiate la polpa a dello yogurt di soia (oppure mixate in quantità uguali succo e polpa dei frutti) e metteteli in freezer con gli appositi stampini. La bontà dei ghiaccioli senza il pericolo dello zucchero e dei coloranti!

(foto 5 http://www.mammapretaporter.it/food/0-tempo-fo/la-ricetta-dei-ghiaccioli-di-yogurt-alla-frutta)

6. Fate degli hamburger vegetariani con la polpa delle verdure mischiandola con del pan grattato e del formaggio: saranno buonissimi! Idem le polpette, sa saltare in padella con olio d'oliva.

(foto 6 http://www.pulpandpress.com/11-creative-ways-re-use-juicer-pulp/)

7. Con 150 grammi di polpa avanzata (di carote o di frutta: come più vi piace!) potete fare dei buonissimi biscotti speziati, aggiungendo ad essa circa 250 grammi di farina integrale, un cucchiaio di zucchero di canna, tre di malto (o miele) e tre di olio di semi d'arachide, ai quali potete aggiungere la vostra spezia preferita (un cucchiaino di cannella, oppure di paprika: fate voi). 170 gradi per venti minuti et voilà!

(foto 7 http://www.motherearthnews.com/real-food/carrot-pulp-cookies-recipe-zmaz77ndzgoe.aspx#axzz2kkOx3Cuk)

8. La polpa delle verdure (sedano, carote, cavoli o spinaci) sembra fatta apposta per arricchire i vostri sughi al pomodoro, i piatti di pasta o i saporiti soffritti: approfittatene!

9. Non preoccupatevi se non avete tempo di riutilizzare subito la polpa della frutta e della verdura, o se vi sembra di sprecarla perché, beh, in quel momento non vi serve. Mettetela in freezer adagiandola nelle formine per i cubetti di ghiaccio: potrete utilizzarla in un secondo momento!

10. Non solo nei vostri piatti: la polpa in eccesso che scartate è un ottimo fertilizzante per le piante in giardino. Invece di buttarla nella differenziata organica spargetela nel terriccio!

www.estraggo.it 

La redazione di mammapretaporter.it

Ti potrebbe interessare anche

Melograno, frutto invernale buono e sano: le sue proprietà e le ricette
9 idee di lunch box veg per la scuola dei bambini
7 ricette con il cestello a maglia fine del vostro estrattore
Come portare l'estratto fuori casa

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna