10 ricette di insalate estive super golose

In estate la voglia di frutta e verdura cruda mi assale letteralmente: ho proprio voglia di percepire la succosità e la freschezza dei vegetali. Oltre ad estratti, frullati e smoothie bowl possiamo sbizzarrirci con insalate: mettete da parte i pregiudizi, non stiamo parlando di due pezzettini di lattughino e due pomodori buttati lì in solitudine ma di gustosi piatti che possono saziarvi e regalarvi grandi soddisfazioni.

Ecco le mie 10 ricette di insalate super golose da portare in spiaggia o da gustare per tutta l’estate (e non solo) a casa vostra, ovviamente veloci e semplici da preparare:


1. Pomodoro, lime e avocado (anelli di totano)
Tagliate a cubetti il pomodoro e l’avocado, spremete in succo di lime (in alternativa va bene anche il limone) e il gioco è fatto. In alternativa potete far cuocere in padella con un filo d’olio degli anelli di totano, tagliarli a pezzetti e aggiungerli da freddi alla vostra insalata. Come alcuni di voi già sanno l’avocado si ossida facilmente: è quindi necessario prepararla all’ultimo momento oppure usare un’abbondante quantità di lime/limone per limitare il processo di ossidazione e riporla in un contenitore ben sigillato.

2. Insalata verde, tofu/seitan/tacchino, curry e ananas
E’ forse la mia insalata preferita al momento: tagliamo il tofu o il seitan o il tacchino a striscioline, poi facciamolo rosolare in padella con del curry (il curry non piccante potete somministrarlo anche ai bambini a partire dall’anno di vita circa con grandi benefici per la salute), poi facciamolo raffreddare. Nel mentre tagliamo l’ananas a cubetti e frulliamo il nostro mango con un cucchiaio d’olio extra vergine e del sale. Uniamo gli ingredienti e il gioco è fatto. Se avete tempo potete far dorare l’ananas in padella con olio, sale e del curry.

3. Insalata di anguria, feta/tofu e menta
Vedi la ricetta qui

4. Insalata di pomodori, olive nere, mais e crostini
E’ la preferita dei mei figli e la mia salvezza nei momenti in cui non ho assolutamente tempo per cucinare. Unica accortezza: scelgo sempre e solo lattine di mais biologico al supermercato.

5. Insalata di pomodori, ceci e olive
Vedi la ricetta qui

6. Insalata di fagioli e cipolle
La preferita di mio marito. E' velocissima da fare: basta unire fagioli bianchi, cipolla rossa di tropea, prezzemolo tritato e volento patate bollite tagliate a cubetti. 

7. Insalata di patate viola, fagiolini, carote e semi di sesamo con hummus di ceci.
Facciamo cuocere le patate, poi facciamole raffreddare, peliamole e tagliamole a cubetti. Cuociamo i fagiolini e aggiungiamoli alle patate, inserendo poi carote alla julienne e se abbiamo piacere insalata verde o spinacini. Infine spolveriamo con semi di sesamo. Trovate qui la ricetta del mio hummus.

8. Insalata marocchina di patate, fagioli bianchi e menta
Facciamo bollire delle patate (meglio scegliere le patate dolci ma anche quelle normali vanno bene), poi facciamole raffreddare e infine rosoliamole in padella con olio, cardamomo, paprika dolce, zafferano e una punta di curcuma. Mentre si raffreddano tritiamo finemente la cipolla e la menta, aggiungiamo dell’olio extra vergine e un cucchiaino di miele o malto, mescolando a lungo. Uniamo la salsina con le patate e i fagioli bianchi.

9. Spinacini, mirtilli, mela, quinoa e semi di sesamo con salsa di avocado
E’ l’apoteosi dell’insalata salutista: gli spinacini sono una bomba proteica con un grande potere detossificante per l’organismo. I mirtilli lavorano sul microcircolo e sono dei potenti antiossidanti come tutta la frutta e la verdura blu e viola; la mela è ricchissima di vitamine e il suo gusto dolce bilancia perfettamente l’amarognolo della quinoa. Che dire della quinoa: è un preziosissimo cereale, privo di glutine, ricco di nutrienti e altamente proteico. Infine i semi di sesamo sono una preziosissima fonte di omega 3 naturale, da inserire nella nostra alimentazione. E in quella dei nostri figli, anche sottoforma di olio. Il limone ormai lo sanno in tantissimi è l’alcalinizzante per eccellenza e stimola il nostro metabolismo.
Laviamo bene sotto acqua corrente la quinoa, poi facciamola cuocere come indicato sulla confezione. Frulliamo l’avocado con sale, olio e succo di mezzo limone. Uniamo tutti gli ingredienti e alla fine aggiungiamo la nostra salsa di avocado.

10. Pomodori secchi, avocado, olive taggiasche e pinoli
Anche questa è una ricetta salva famiglia quando non ho tempo per cucinare: basta tagliare a cubetti l’avocado e a striscioline i pomodori secchi e aggiungere le olive taggiasche e i pinoli. Nulla di più semplice!

Giulia Mandrino

Ti potrebbe interessare anche

Come fare mangiare la verdura ai bambini: le ricette
Il kiwi, proprietà e ricette
Come creare delle perfette insalate con la frutta
8 idee per macedonie estive strepitose

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

rassegna